you reporter

Paccheri alla carbonara di carciofi: un’esplosione di sapore

Dall'orto alla tavola

CARCIOFI.jpg
Da quella vegetariana a quella di mare, il minimo comun denominatore di un’ottima carbonara resta sempre una deliziosa cremina a base di uova e formaggio! Dalla fine della seconda guerra mondiale, quando nacque, la carbonara è stata presentata in moltissime varianti, e questa volta vi proponiamo una ricetta particolare, per cui però vale la stessa regola di sempre, ossia quella di ottenere una cremosità e un gusto unici. I paccheri alla carbonara di carciofi sapranno stupire anche i palati più esigenti, coniugando delicatezza e sapore come poche ricette sono in grado di fare.



Ingredienti per 4 persone:

• 320 gr di paccheri

• 700 gr di carciofi (circa 4)

• 5 tuorli

• 150 gr di pancetta affumicata

• 30 gr di parmigiano reggiano da grattugiare

• 30 gr di pecorino da grattugiare

• 1 scalogno

• 50 ml di vino bianco

• 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva

• Pepe nero q.b.

• Sale fino q.b.



Procedimento:

1. Pulite i carciofi: eliminate le foglie esterne più coriacee e la barbetta centrale, quindi tagliateli a metà, poi in quarti e infine a listarelle sottili. Man a mano che li tagliate, mettete i carciofi in una ciotola con acqua acidulata per evitare che anneriscano.

2. Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente, poi mettete sul fuoco una pentola di acqua per cuocere la pasta.

3. Versate l’olio in una padella, aggiungete lo scalogno tritato e fatelo rosolare a fiamma moderata per 5 minuti.

4. Unite la pancetta tagliata a dadini, alzate la fiamma e fate rosolare per 2-3 minuti, poi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

5. Aggiungete i carciofi che avrete scolato dall’acqua acidulata e salate.
Versate un mestolo di acqua calda nella padella, abbassate leggermente la fiamma e lasciate cuocere per 10-12 minuti fino a che non si saranno ammorbiditi, mescolando ogni tanto.

6. Quando l’acqua per la pasta sarà arrivata a bollore, salate e lessate i paccheri per il tempo indicato sulla confezione.

7. Versate i tuorli in una ciotola a parte, aggiungete il parmigiano e il pecorino grattugiato e una macinata di pepe, poi sbattete con una frusta per amalgamare bene il tutto e ottenere una crema piuttosto densa; se necessario, potete aggiungere mezzo mestolo dell’acqua di cottura della pasta.

8. Quando i paccheri saranno cotti, versateli nella padella con il condimento, mescolate a fiamma moderata e lasciate insaporire brevemente, poi spegnete il fuoco e versate il composto di uova nella padella. Mescolate bene e servite subito.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl