you reporter

Badia Polesine

Alla casa di riposo 17 nuove assunzioni

La positiva decisione presa dal consiglio di amministrazione dell’ente. Sono necessari un infermiere e 16 operatori socio sanitari. Soddisfatto il presidente Zerbinati.

Alla casa di riposo 17 nuove assunzioni

Notizie positive dalla Casa del Sorriso: dopo lo stop degli anni precedenti, l’ente badiese riapre le assunzioni.
Una decisione presa giovedì scorso dal consiglio d’amministrazione e subito ufficializzata attraverso una delibera. Per quest’anno, la casa di riposo ha intenzione di procedere alla stabilizzazione di 17 dipendenti.


Nella fase di deliberazione di approvazione del piano triennale del fabbisogno di personale, il cda ha individuato la necessità di andare a coprire un posto vacante per infermiere professionale e 16 posti per operatori socio sanitari.

La procedura scelta dall’amministrazione per colmare il fabbisogno di personale è quella della stabilizzazione, per favorire così il superamento del precariato: già a partire dalle prossime settimane, l’ente determinerà quali figure del proprio organico stabilizzare.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl