you reporter

Il caso

Fermato per un controllo, dà in escandescenze

Aveva chiesto l'elemosina, ma un po' insistentemente. La polizia ha fermato un nigeriano per un controllo, ma l'uomo ha dato in escandescenze.

Fermato per un controllo, dà in escandescenze

Lo hanno fermato per un semplice controllo, ma alla richiesta dei documenti è andato in escandescenze: i poliziotti lo hanno portato in questura.

E' successo questa mattina, intorno alle 13, in piazza Garibaldi, pieno centro di Rovigo. Un uomo, di nazionalità nigeriana, stava girando per i negozi di piazza Annonaria: chiedeva l'elemosina. Ma, forse per l'insistenza avuta all'interno di un esercizio della zona, un negoziante ha chiamato la polizia.  

Una pattuglia delle volanti si è precipitata in centro, mentre l'uomo si allontanava verso piazza Garibaldi. Proprio davanti al Borsa, è stato fermato dagli agenti e, alla richiesta dei documenti, ha reagito dando in escandescenze. Per questo, è stata chiamata a supporto un'altra volante.

Questo non è servito molto a calmare l'uomo, che quindi è stato caricato in auto e portato in questura per tutti i controlli di rito.   

Il servizio sulla Voce del 6 aprile

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl