you reporter

Polizia

Volanti cablate per controllare il territorio

Ecco Mercurio per dotare le auto della polizia di un sistema di bordo per controllare auto rubate, e migliorare il controllo del territorio. Il prezioso contributo di Asm Set.

Volanti cablate per controllare il territorio

Controllo delle targhe in tempo reale. E' il sistema Mercurio, presentato venerdì mattina alla questura di Rovigo, un sistema per controllare meglio il territorio da parte della polizia con delle auto di servizio cablate. 

Aumenta così l'efficienza del controllo del territorio con un sistema di bordo.

Con il "Mercurio" è infatti possibile interrogare il terminale della polizia direttamente senza chiamare la centrale operativa. In questo modo gli agenti a bordo dell'auto possono gestire direttamente le schede di chiamata al 113; possibile, poi, inviare la geolocalizzazione per avere rinforzi, oltre alla  scannerizzazione delle targhe per una immediata verifica nel terminale della banca dati sulle auto rubate.

La questura di Rovigo è la prima, in Veneto, a sperimentare questo sistema. Per il questore Fabio Cilona "si inaugura una nuova era". Al progetto partecipa anche Asm Set, come finanziatrice della dotazione del sistema Mercurio sulle volanti della polizia. La presidente Cristina Folchini ha sottolineato che si tratta "di una importante sinergia messa in atto dalla nostra società. Un contributo, il nostro, per aiutare in maniera concreta gli agenti della polizia che lavorano in strada per garantire la sicurezza di tutti i cittadini".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl