you reporter

Politica

Giunta: adesso è l’ora delle scelte

Dopo l’attacco sferrato da Forza Italia la posizione dell’assessore Paulon è in bilico. E lui si trincera nel silenzio.

Giunta: adesso è l’ora delle scelte

Bocche cucite. Telefoni muti. E - di conseguenza - domenica di riflessione. E (forse) trattative sottobanco. In attesa del consiglio comunale di domani alle 18. Dove il caso Paulon potrebbe esplodere, con tutta la sua forza.

Dopo l’attacco frontale sferrato da Forza Italia all’assessore con delega a commercio, viabilità ed eventi, rimasto di fatto senza “protezione politica” da parte dei consiglieri dopo che il gruppo centrista di cui era espressione si è sfaldato, ieri - per tutta la giornata - è stato praticamente impossibile parlare con i protagonisti della vicenda.

Paulon, infatti, ha preferito riattaccare il telefono di fronte ad ogni tentativo di contattarlo, dimostrando - di conseguenza - di non voler rilasciare alcuna dichiarazione sulla vicenda. Segno inequivocabile che il momento è delicato.

Dall’altra parte, il sindaco Massimo Bergamin, destinatario del messaggio di Forza Italia, risultava irraggiungibile. Come se avesse voluto prendersi una domenica libera per pensarci su. Del resto, il pallino del gioco adesso è in mano a lui: sta a lui fare la prossima mossa, dopo che Forza Italia ha scaricato Paulon. Chiedendo, di fatto, che gli vengano revocate le deleghe.

E allora, domani in aula potrebbe andare in scena una vera e propria resa dei conti interna alla maggioranza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl