you reporter

Ferrara

La droga nascosta tra i mattoni della vecchia chiesa

La droga nascosta tra i mattoni della vecchia chiesa a Ferrara. Trovato lo stupefacente: era opportunamente imboscato in un buco nell'edificio di piazzetta San Michele.

La droga nascosta tra i mattoni della vecchia chiesa

La droga tra i mattoni (foto da Estense.com)

Lo spaccio di droga si sta piano piano trasferendo verso il centro di Ferrara: nella mattina di domenica i carabinieri hanno sequestrato alcuni involucri contenenti marijuana che erano stati nascosti in un piccolo buco nel muro della vecchia chiesa di San Michele, nell’omonima piazzetta.

La droga era già suddivisa in dosi, conservata in una bustina di plastica, a sua volta ripiegata e posta dentro un pacchetto di sigarette vuoto e infilato in un pertugio tra i mattoni, poi coperto da alcuni sampietrini raccolti dalla strada (nella foto di Estense.com).

A segnalare il punto è stato un residente che la notte prima aveva notato movimenti sospetti da parte di un giovane straniero - e poi la probabile presenza di due pusher nelle ore notturne - e al mattino ha notato i sampietrini infilati in una cavità del muro della vecchia chiesa. I militari, giunti prontamente sul posto, hanno appurato l’effettiva presenza di droga e raccolto la segnalazione e sequestrato il tutto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl