you reporter

Mardimago

La tangenziale è rimasta al verde

Il comitato: “Non ci sono più i soldi stanziati per la realizzazione del bypass”.

La tangenziale è rimasta al verde

La tangenziale di Mardimago? Un sogno rimasto solo sulla carta. Per il quale non esistono i soldi. E’ quanto denunciano dal comitato cittadino, da sempre in prima linea sulla questione del traffico (in particolare quello pesante) su via dei Mille, l’arteria che attraversa l’intera frazione.

Nel mirino c’è, ancora una volta, la provincia. Secondo il comitato, per quanto riguarda la nuova strada destinata a bypassare il centro abitato deviando il traffico pesante su una nuova strada pensata per circumnavigare Mardimago per arrivare al ponte sull’Adige di San Martino, “oltre all’approvazione del progetto preliminare dell’ottobre scorso altro non c’è. Non risultano finanziamenti per progettazione esecutiva e, manco a dirlo, per i lavori nonostante si dicesse che c’erano 300mila euro disponibili”. Soldi che - dice per il comitato Giuliano Bernardinello - “ora sembrano svaniti nel nulla”.

Intanto, giovedì sera alle 21 nelle vecchie scuole elementari della frazione si terrà un incontro pubblico proprio sul tema della viabilità a cui parteciperanno il sindaco Bergamin e la giunta.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl