you reporter

Tragedia

Operaio di 49 anni muore schiacciato da una pala meccanica

L'uomo, residente a Berra, subito al di là del Po, stava lavorando in un cantiere all'interno di un camping a Lido di Spiina, nei lidi di Comacchio. Travolto dal pesante mezzo, è morto sul colpo.

Operaio di 49 anni muore schiacciato da una pala meccanica

Foto grazie a estense.com

Un operaio di 49 anni di Berra, subito al di là del Po in provincia di Ferrara, è morto nel pomeriggio di oggi mentre lavorava in un cantiere all'interno del Camping Mare Pineta, a Lido di Spina.

Intorno alle 13.45, C.K, di origine albanese da anni residente a Berra, è rimasto schiacciato dalla benna di una pala meccanica da cui stava spostando con una pala del materiale di cemento.

Come riporta estense.com, la parte anteriore del mezzo, cedendo, ha ucciso sul colpo l’uomo.

Sul posto sono intervenuti in breve tempo i vigili del fuoco e i carabinieri di Comacchio, oltre alla Medicina del Lavoro dell’Ausl, che procedono con gli accertamenti del caso.

Nel tardo pomeriggio, ricevuta l'autorizzazione del magistrato di turno, la salma dello sfortunato operaio è stata trasferita  all’Istituto di medicina legale di Ferrara.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl