you reporter

Costa di Rovigo

Cade pezzo di cornicione in centro

Si è staccato un pezzo di tetto e di grondaia. Due squadre di vigili del fuoco sul posto.

Cade pezzo di cornicione in centro

Un rumore improvviso ha scosso una tranquilla nottata tra mercoledì 11 e giovedì 12 aprile a Costa di Rovigo. Da un’abitazione in pieno centro, si è staccato un pezzo di cornicione, una parte del tetto è venuta giù assieme alla grondaia. La proprietaria non si è accorta di nulla. Nessun ferito vista l’ora tarda, sulla strada non circolavano macchine e nemmeno pedoni, altrimenti il bilancio avrebbe potuto essere peggiore.

Ad accorgersi dei calcinacci in mezzo alla strada, è stato un operaio che alle prime luci dell’alba si stava recando al lavoro. Moltissimi i calcinacci a terra. Immediatamente sono state avvisate le forze dell’ordine. Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco di Rovigo. I pompieri hanno messo in sicurezza l’intera zona, via Martiri della Resistenza è rimasta chiusa al traffico un paio d’ore. Ad assistere alle operazioni, si è formato un piccolo drappello di curiosi e residenti di Costa. Tutti confermano: “Non abbiamo sentito nulla”. Ancora da valutare le cause del cedimento, ma la più probabile è un’infiltrazione d’acqua, abbinata alla scarsa manutenzione del tetto, dopo la pioggia caduta in abbondanza anche in paese nella serata di mercoledì.

Al termine delle operazioni dei vigili del fuoco di Rovigo, la strada è stata riaperta al traffico verso le 12, con il limite dei 30 chilometri all’ora e l’abitazione è stata messa in sicurezza dai pompieri. Un’impresa privata ha provveduto, invece, alla rimozione dei calcinacci.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl