you reporter

Meteo

Cieli carichi di sabbia del Sahara attenti alle piogge polverose

L’esperto Checchinato: “Si potrà andare al mare domani, ma senza tintarella” sarà una primavera molto instabile con temporali e temperature altalenanti

Cieli carichi di sabbia del Sahara attenti alle piogge polverose

Il sole degli ultimi giorni vi aveva fatto tirare fuori i primi costumi e avevate pensato di andare al male per fare le prove di tintarella? Sbagliato.

Da domani il cielo si riempirà di nuvole piene di sabbia sahariana. E la pioggia, prevista per la fine della giornata e per domani, sarà carica di sabbia.

“Da domani è in arrivo una depressione afro-mediterranea che risalirà dalle regioni meridionali e arriverà fino al Nord Italia, con un peggioramento dalle nostre parti per domenica sera - sottolinea l’esperto Maycol Checchinato, fondatore della seguitissima pagina Facebook dedicata al meteo Bpp - Bassa Pianura padana photo e meteo - E’ possibile dunque che su auto, strutture e asfalto si depositi una sabbia, un pulviscolo sabbioso, come già successo per le piogge delle scorse settimane”.

Il vento forte di scirocco è già partito dai cieli della Sicilia e del Meridione, dove ha fatto molti danni, con cieli arancioni carichi di sabbia del Sahara.

“Oggi si potrà andare al mare - consiglia Maycol Checchinato - ma non sarà un sole da prima tintarella - avverte - I cieli saranno pressocché nuvolosi non sarà una giornata soleggiata.

Il vortice ciclonico, chiaramente visibile dai satelliti, è proveniente da Nord Africa, Algeria e Tunisia e ha già colpito la nostra penisola con un forte rialzo delle temperature da Nord a Sud.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl