you reporter

Accusato di stalking, chiesti tre anni per un rugbista rodigino

Per l'accusa l'uomo avrebbe perseguitato per anni una nota professionista.

Accusato di stalking, il pm chiede tre anni per un rugbista rodigino

Pesante l'accusa a carico di un uomo che, dall'ottobre 2013, avrebbe perseguitato una nota commercialista della città e per il quale, oggi pomeriggio, il pubblico ministero Claudia Favaretti ha chiesto la condanna a tre anni di reclusione. Accusato di stalking, l'uomo, libero professionista nonché rugbista, è stato sentito davanti al giudice del Tribunale di Rovigo, Nicoletta Stefanutti: una seduta durata più di cinque ore, che ha visto sfilare in aula anche sei test.

Tutto, per l'accusa, sarebbe partito nell'ottobre del 2013 e sarebbe proseguito fino a febbraio dell'anno scorso con pedinamenti, appostamenti, sms e chiamate continue che avrebbero provocato alla vittima ansia e stress, tanto da doversi rivolgere a una psicologa, uscendo da casa il meno possibile. Una vicenda nella quale intervenne anche la Questura, prima ammonendo l'uomo, e poi emanando un divieto di avvicinamento. 

Totalmente diversa, invece, la ricostruzione della difesa che ribalta totalmente le accuse mosse dalla vittima, e per la quale, si tratterebbe solo di una relazione d'amore tra alti e bassi. Per l'avvocato Cristina Zangerolami, infatti, non si tratterebbe di stalking, ma di una storia che non ha mai avuto una fine. La difesa ha parlato delle tantissime situazioni e occasioni in cui i due protagonisti avrebbero continuato a vedersi e sentirsi, facendo riferimento a foto, sms e viaggi fatti insieme,  anche all'interno del periodo compreso nel capo d'imputazione, per mostrare come i due si comportassero, sempre tra alti e bassi, da coppia. 

Nell'arringa finale il pm ha chiesto una condanna a tre anni, richiesta alla quale si è associata la parte civile, con la richiesta di risarcimento avanzata dall’avvocato Federico Fischer del Foro di Bologna, che segue la professionista. La difesa, invece, ha chiesto l'assoluzione. La sentenza è stata fissata per il 30 aprile.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl