you reporter

Il caso

Adescamento on line, patteggia otto mesi

Un 35enne rodigino era accusato di aver contattato una 15enne veneziana

Adescamento on line, patteggia otto mesi

Si erano conosciuti on line. Per l'accusa si trattava di un adescamento, in quanto lui, un rodigino, aveva 35 anni e lei, una ragazzina veneziana, soltanto 15. L'altro giorno la vicenda giudiziaria si è chiusa con un patteggiamento: otto mesi di pena per il rodigino (e sospensione condizionale).

Il 35enne rodigino e la ragazzina si erano conosciuti sui social, si erano scambiati messaggi e fotografie, il tutto in preparazione di un possibile incontro. Cosa che ha spaventato i genitori della 15enne, che considerata la grande differenza di età, si sono rivolti alle forze dell'ordine e alla procura della Repubblica che ha portato avanti le indagini. Per l 'accusa quello scambio di foto e messaggi on line poteva innescare un fenomeno di adescamento dei minori. Con il patteggiamento al tribunale di Rovigo la vicenda si è chiusa.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl