you reporter

Calcio e solidarietà

Che partita fra amministratori e migranti

Sport e integrazione allo stadio Gabrielli

Un calcio all'indifferenza nel giorno della Liberazione. nella mattinata del 25 aprile, prima della cerimonia per ricordare la Liberazione, allo stadio Gabrielli si è disputata la partita di calcio di solidarietà. In campo amministratori comunali polesani e richiedenti asilo seguita dalla cooperativa Porto Alegre che ha già allestito una squadra di calcio di migranti.

Allo stadio tanto divertimento, presenti diversi amministratori comunali di Rovigo e di altri Comuni polesani. L'evento era stato organizzato dalla Uisp con la collaborazione di Legambiente. Calcio d'inizio tirato dal presidente della Provincia Marco Trombini, dall'assessore comunale di Rovigo Luigi Paulon e dal sindaco di San Martino Vinicio Piasentini.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl