you reporter

La festa

Al lavoro anche il primo maggio

Carabinieri, polizia, vigili del fuoco e sempre pronti ad intervenire. Niente riposo anche per il personale sanitario.

Al lavoro anche il primo maggio, per consentire a tutti gli altri di trascorrere una buona festa. Anche oggi, nel giorno dedicato ai lavoratori, polizia e carabinieri hanno presidiato le strade del  capoluogo e di tutto il Polesine, per la nostra sicurezza.

Non hanno fatto festa nemmeno i vigili del fuoco, presenti come sempre nella loro caserma pronti ad intervenire al primo segnale di emergenza. E come dimenticare poi i medici, gli infermineri e il personale sanitario che lavora negli ospedali e nelle case di riposo della nostra provincia? Anche loro hanno dovuto rinunciare ad un primo maggio con amici e parenti per compiere il loro dovere e non far mancare ad anziani e malati la loro assistenza.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Le luci “strobo” si sono spente
C’era una volta la disco

Le luci “strobo” si sono spente

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl