you reporter

Gioca e Vinci

Per vincere compro due giornali

Ha terminato la prima scheda a tempo record, e non si ferma: "Voglio vincere il Suv"

Per vincere compro due giornali

E’ il più giovane ad aver già terminato la scheda. E punta al bersaglio grosso: aggiudicarsi, al termine dei sei mesi di Gioca e Vinci, il SUV Peugeot 2008. “Ho appena preso la patente, mi farebbe proprio comodo”. Michele Osti ha 20 anni e vive a Baricetta, frazione di Adria, con i genitori. Lavora tutto il giorno in una pasticceria di Adria, "Il golosone". Ma prima di andare al lavoro, Michele acquista la Voce. Nonostante la giovane età - svela - è un nostro lettore affezionato, e quando ha saputo di Gioca e Vinci non ci ha pensato due volte: ha iniziato, fin dal primo giorno, a ritagliare i bollini sulla prima pagina del quotidiano, e in appena una settimana ha inviato la prima scheda, riuscendo ad arrivare tra i primissimi. La prima scheda, ma non l’ultima: Michele ha intenzione di continuare a giocare fino all'ultima scheda, fino all'ultimo bollino. Perché vuole vincere.

“Ho voluto giocare con voi fin dal primo giorno - conferma infatti il giovane lettore - perché volevo mettermi in gioco. Sono un appassionato di iniziative di questo tipo, e voglio dire grazie alla Voce, di cui sono un affezionato lettore, per questa possibilità”.

Michele, quindi, decide di condividere con noi il suo segreto, ovvero la tattica di gioco che gli ha consentito di essere tra i primi a terminare e recapitare la scheda. “Ho completato la scheda in così poco tempo - svela - perché ogni giorno prendo il giornale sia per i miei nonni che per me: in questo modo posso contare sempre su due bollini al giorno”. Certo: l’osservazione è banale ma a suo modo geniale. Più giornale vogliono dire più bollini, e più bollini equivalgono a più schede completate e terminate nel minor tempo possibile. E dunque più possibilità di vincere.

“Il gioco è facile, divertente e mi prende molto”, aggiunge Michele. Che dimostra di sapere bene il regolamento di Gioca e Vinci e di voler sfruttare tutte le possibilità date dal regolamento. A partire dal codice fortunato, che permette ad ogni scheda di raddoppiare il proprio valore. In pratica, indicando il numero fortunato, fornito dalla propria edicola di fiducia, la scheda inviata varrà doppio, e parteciperà due volte all'estrazione.

“Certo che ho messo il codice fortunato - dice infatti Michele - in questo modo spero di avere più chance di aggiudicarmi uno dei premi”.

Anche per questo - aggiunge - “penso proprio di partecipare a Gioca e Vinci anche nelle prossime settimane e giocherò fino alla scadenza del concorso”.

“Il mio obiettivo? - Michele non si nasconde - Mi farebbe sicuramente piacere vincere la macchina perché ho appena preso la patente e mi servirebbe per poter andare a lavorare, senza più usare quella dei miei genitori”. Insomma, Michele ha le idee chiare. Ed è pronto a farsi valere. E voi, che aspettate? Giocare con noi è semplicissimo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl