you reporter

Occhiobello

Ponte, a breve i telepass point

In delegazione a Santa Maria Maddalena, dove verranno aperti i telepass point, sono già state predisposte le postazioni e i collegamenti.

Ponte, a breve i telepass point

Numerose richieste all’Urp, in questi giorni, sui lavori al ponte sul Po che divide Veneto ed Emilia-Romagna e l’attivazione del telepass.


I cittadini si sono rivolti agli sportelli comunali per conoscere le modifiche alla viabilità, i costi e le modalità del servizio telepass. In delegazione a Santa Maria Maddalena, dove verranno aperti i telepass point, sono già state predisposte le postazioni e i collegamenti: i cittadini, infatti, potranno sottoscrivere i contratti e ritirare il telepass in delegazione, oltre al Punto blu, in banca e in posta.

L’attivazione degli sportelli, tuttavia, è subordinata alla firma della convenzione tra Anas, Autostrade per l’Italia, Comune di Occhiobello, Comune di Ferrara e Telepass spa.


“I nostri uffici sono pronti e garantiremo ampi orari di apertura compresa la domenica mattina - anticipa il sindaco Daniele Chiarioni - dal punto di vista amministrativo, i due comuni hanno approvato la convenzione per il pedaggio gratuito tra Occhiobello e Ferrara nord, stiamo attendendo la firma di Anas e l’ordinanza che regolerà le operazioni di preparazione del cantiere che, come già comunicato da Anas, sarà da lunedì 28 maggio” commenta il primo cittadino di Occhiobello.


I cittadini saranno informati, tramite app, sito e newsletter, sull’apertura degli sportelli e sull’inizio del cantiere.

Sulla "Voce" di venerdì 25 maggio l'articolo completo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl