you reporter

Città ovale

La mischia più grande d’Europa

Oltre 1.500 persone hanno partecipato all’evento organizzato allo stadio Battaglini: il record del mondo resta in mano ai neozelandesi, ma è stata comunque una grande festa.

Una mischia da record. Centinaia e centinaia di persone hanno invaso lo stadio Battaglini, per provare a dar vita alla mischia più grande del mondo. Il record del mondo purtroppo non è stato infranto, il titolo resta nelle mani della Nuova Zelanda, però i tanti appassionati accorsi all’Automater Rovigo Rugby Festival si possono consolare sapendo di aver infranto il primato europeo, che era detenuto dal Galles con 1.297 persone.

Il numero dei presenti si è fermato a 1560 persone: la stima iniziale era ben superiore, in quanto le iscrizioni tramite la pagina Facebook aveva superato i 2.000 partecipanti. Un peccato, ma comunque è un record straordinario, che difficilmente sarà battuto a livello europeo.

Un coro enorme ha squarciato il cielo rodigino al termine della grande mischia. Presenti erano anche nomi illustri come l’ex rossoblù Stefan Basson, Matteo Ferro, Alberto Chillon, Edoardo Lubian, l’ex presidente Francesco Zambelli, alcuni giocatori del decimo scudetto rossoblù, la squadra dell’Italia Seven.

E poi tanti tifosi e appassionati, che non perso l’occasione per dare il loro contributo in questa sfida al record del mondo. Animatore della serata Andrea Trombini, che alle 20.15 ha iniziato ad impartire le regole per comporre la mischia nella maniera più ordinata possibile. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl