you reporter

Rovigo

Ok alla variante per l'ampliamento della Sit

Via libera all'allargamento dello stabilimento di via Grandi. 100 nuovi posti di lavoro in arrivo

Ok alla variante per l'ampliamento della Sit

Palazzo Nodari, sede del municipio di Rovigo

Via libera all'ampliamento della Sit nell'area industriale di via Grandi. L'ok è arrivato dalla giunta comunale di Rovigo che ha approvato la variante urbanistica necessaria alle opere per l'allargamento dello stabilimento industriale. Si tratta di un un investimento d circa 25 milioni di euro che porteranno l'azienda ad aprire un centinaio di nuovi posti di lavoro.

L'ampliamento industriale avverrà nel giro di un anno e mezzo nell’area di via Grandi, dove da anni sorgono e producono due stabilimenti Sit (Imer e Gassco, con 569 impiegati). L'investimento era stato presentato nella sede rodigina di Confindustria lo scorso 27 aprile. Prevede la realizzazione di una nuova officina per maggiorare la capacità produttiva, la realizzazione di un polo logistico con nuove tecnologie e automatizzazione. Inoltre la realizzazione di nuove isole di pressofusione e di nuovi centri di lavoro e transfer.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl