you reporter

Polizia

Spaccio nelle discoteche, arresti e perquisizioni

Nei guai un 26enne di Badia, contestate centinaia di cessioni di cocaina

Spaccio nelle discoteche, arresti e perquisizioni

Una volante della Polizia

Si chiama muretto 2018 la nuova operazione della polizia di Rovigo, che ieri mattina mattina all'alba ha visto scattare la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un ragazzo del '92 di Badia Polesine accusato di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Misure cautelari eseguite anche nei confronti di altre tre persone, a seguito di altrettante tre perquisizioni al seguito delle quali è stato notificato un avviso di garanzia a tutti e 4.

Le perquisizioni sono state seguite tra Lendinara e Badia Polesine, e tra i quattro indagati c è anche un minorenne di Legnago. L’indagine è partita nel dicembre del 2017 dopo la segnalazione di due genitori disperati per il figlio, che avevano scoperto che da mesi era vittima di una rete di spacciatori con i quali aveva contratto dei debiti. Si sono così rivolti alla polizia segnalando la situazione. Da qui è partita la lunga serie di indagini, a seguito delle quali è stato arrestato Mattia Smanio del '92, che svolge un’attività  di pr nel basso veronese e sulla costa veneziana.

L’arrestato era solito cedere stupefacente a persone di Rovigo e nelle discoteche delle altre due province, tra cui cocaina, hashish e marijuana. A Smanio sono state contestate centinaia di cessioni di cocaina nel 2017 e inizio 2018, per gli altri tre , invece, cessioni di hashish e marijuana . 
A finire nei guai insieme al ragazzo del 92, anche un ragazzo di origine albanese residente a lendinara dell 88 , e.k, uno di origine marocchina del 95 residente a Badia Polesine i.l, e un minore.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl