you reporter

Gavello

Fumo dal municipio, l'incendio domato dai dipendenti

Paura ieri a Gavello

Voragine in via Teano, intervengono i pompieri

Una fiammata poi il fumo: è scoppiato il panico ieri mattina intorno alle 11 a Gavello, per un principio di incendio in municipio, dove è saltato il quadro elettrico.
Sono intervenuti subito i dipendenti comunali e l’assessore Marco Merlin, utilizzando gli estintori per bloccare sul nascere le fiamme. E dopo poco l’intervento dei Vigili del fuoco di Rovigo, che hanno fatto evacuare il municipio, e pure le bancarelle del mercato settimanale.

Nessun ferito, ma danni piuttosto cospicui all’impianto elettrico, che dovrà essere sostituito in toto, senza contare il fatto che gli uffici rimarranno fermi per la mancanza di corrente. Il problema principale sarà quello di far funzionare almeno l’ufficio protocollo, magari in un’altra postazione. Gli uffici rimarranno inagibili fino a quando, terminati i lavori, non ci sarà l’ok proprio dei vigili del fuoco per la conformità del nuovo impianto.

Anche il medico di base di Gavello, Giorgia Santarello, dovrà spostarsi dal suo ambulatorio e per il prossimo periodo sarà “ospitata” dalla farmacia Rizzi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl