you reporter

Rovigo

Rubano portafogli e cellulari in piscina: nei guai un 23enne rodigino

Tre ragazzi sono stati denunciati dalla polizia di Ferrara

Rubano portafogli e cellulari in piscina: nei guai un 23enne rodigino

Rubano telefoni e portafogli ai clienti di una piscina: incastrati dalla geolocalizzazione di un cellulare

La Polizia di Stato, infatti,  è intervenuta in un impianto natatorio comunale di Ferrara dove erano stati segnalati alcuni furti, da parte dei i bagnanti che li avevano lasciati incustoditi sotto i loro ombrelloni. Grazie al computer della reception, un cellulare è stato localizzato nel piazzale della stazione. Giunti sul posto gli agenti delle volanti hanno notato tre giovani con ancora indosso i costumi bagnati: Sottoposti a perquisizione, all’interno di uno zainetto sono stati trovati ben 5  cellulari e 4 portafogli.

A finire nei guai due  ragazzi  di origine marocchina e un 23enne italiano, residente in provincia di Rovigo: tutti sono stati denunciati per furto aggravato in concorso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl