you reporter

Maltempo

Con il fiato sospeso per il nostro Po

I volontari continuano a presidiare gli argini

C’è ancora apprensione nei comuni rivieraschi del Polesine per il passaggio della piena del Grande fiume.


Il centro meteorologico di Arpav segnala in Veneto alternanza di nubi e schiarite, con assenza di piogge, nebbie in pianura e temperature minime in diminuzione.

Il Centro decentrato della Protezione civile del Veneto conferma per queste ore lo stato di allerta “arancione” nel tratto veneto dell’asta del fiume Po per il passaggio, fino a domenica, di una ulteriore onda di piena che avrà livelli superiori ai giorni precedenti. Si prevede pertanto l’allagamento delle aree golenali non difese da argini.

Aipo fa sapere che la piena del Po stava transitando lungo il tratto emiliano-lombardo con valori che si attestavano sopra la soglia 2 di criticità moderata.

A Cremona il colmo è stato registrato la scorsa notte con 2,68 metri sullo zero idrometrico, mentre nel pomeriggio di ieri il colmo era in transito a Casalmaggiore con valori nell'intorno dei 5,25 metri sullo zero idrometrico, sempre a livello due di criticità moderata.

Nelle prossime 24 ore sono attesi livelli di criticità 2 sulla restante parte di valle dell'asta fluviale e si prevede che i valori si mantengano sopra la soglia 2 anche nei prossimi giorni nel tratto che transita per il Polesine e nel Delta.

Numerosi volontari della Protezione civile hanno effettuato servizio di monitoraggio notturno continuo, sul tratto di argine del Po che attraversa l’Alto e il Medio Polesine.

Assicura Davide Diegoli: "Non credo verrà superato il livello 3. Al momento direi che la situazione è assolutamente sotto controllo e non ci sono problemi in questo tratto di asta fluviale. Se il mare continuerà a ricevere, la piena attraverserà anche il Delta del Po senza particolari preoccupazioni”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl