you reporter

Arquà Polesine

La 29enne è ancora in coma

Vittima di un'uscita di strada venerdì scorso, la ragazza di Villamarzana è in prognosi riservata

La 29enne è ancora in coma

Sono ancora gravi le condizioni della 29enne di Villamarzana che venerdì scorso è finita fuori strada ad Arquà Polesine. La giovane è in coma, ricoverata in ospedale a Rovigo in prognosi riservata. E’ stato tremendo lo schianto lungo la provinciale 24, che in quel tratto del comune di Arquà è identificata come via Figoli: l’auto della 29enne è uscita di strada scontrandosi contro una cancellata.

L’incidente è avvenuto sabato poco dopo le 14. A quell’ora la lancia Y condotta dalla 29enne sta procedendo su via Figoli, la strada provinciale che collega Arquà Polesine a Villamarzana. Ad un certo punto, per cause non ancora accertate, la Lancia Y sfugge al controllo della conducente, l’utilitaria diventa ingovernabile e va a schiantarsi violentemente contro una cancellata vicino alla carreggiata.

Sul posto si precipitano i soccorsi, arriva una pattuglia dei carabinieri della stazione di Fratta Polesine che effettua i rilievi dell’incidente. Ancora incerta la dinamica dello scontro, forse una banale distrazione, oppure una traiettoria calcolata male associata ad una velocità elevata. Poi i vigili del fuoco di Rovigo e un’ambulanza del suem. Le condizioni della 29enne appaiono subito gravissime. La donna è incastrata nell’abitacolo e sono i pompieri ad intervenire per liberarla dall’utilitaria sconvolta dallo schianto. I medici del suem prestano i primi soccorsi, subito dopo la corsa all’ospedale di Rovigo, dove la donna viene ricoverata in coma e con una prognosi riservata.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl