you reporter

Piazzetta Annonaria

Presepi, la mostra raddoppia

In esposizione ben 30 natività oltre a 25 quadri e 15 fotografie a tema. Taglio del nastro per l’iniziativa del circolo Arti Decorative: e ora il pubblico sceglierà il migliore.

Doppia esposizione per la seconda mostra-concorso di presepi “Città di Rovigo”, a cura del circolo Arti Decorative, nella sede di piazzetta Annonaria e nell’attiguo box assegnato dall’amministrazione comunale.

L’iniziativa è stata presa dal comitato esecutivo del sodalizio, costituito da Sivio Iaconis, Vincenzo Stella e Giancarlo Brancalion per dare spazio all’esposizione dei molti presepi arrivati, ben 30, e dei 25 quadri e 15 fotografie riguardanti la natività e i paesaggi natalizi o invernali.

L’inaugurazione, con tanto di taglio del nastro, è avvenuta nel box, quindi è seguita la benedizione, da parte di monsignor Bruno Cappato, che affermato che bisogna “dare sostegno alla tradizione del presepe, che parte da San Francesco e rientra nello spirito italiano, oltre che testimoniare l’annuncio evangelico”.

Ha quindi preso la parola il presidente del circolo Franco Montanari, che si è così espresso: “Lo scopo di questa esposizione è duplice: far rivivere l’arte della costruzione del presepe e dare un senso profondo, artistico e religioso al Natale. Inoltre, per noi è importante valorizzare piazzetta Annonaria, che è una struttura architettonica originale ed è giusto rivitalizzarla, sia culturalmente che sotto l’aspetto commerciale”.

Infine, Montanari ha ringraziato per il lavoro svolto il comitato esecutivo, ma anche i soci e gli amici del circolo che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno, il Comune per l’aiuto organizzativo all’iniziativa, i commercianti della piazzetta e le associazioni Il Circolo, nella persona di Paolo Avezzù, Vivi Rovigo, e Fideuram, con il funzionario Antonio Accardo, il centro commerciale La Fattoria e il quotidiano La Voce di Rovigo, che segue l’impegno del circolo, giorno per giorno, in veste di media partner.

Infine, il presidente ha ricordato che il concorso e i premi saranno gestiti e assegnati non da una giuria ma dal pubblico: saranno i visitatori a poter votare per il presepe preferito. Solo da questa votazione usciranno i vincitori: la premiazione avrà luogo il 22 dicembre, alle 18. Infine, il presidente ha invitato tutti i presenti a visionare le due rassegne, che hanno stimolato molto interesse e curiosità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl