you reporter

Cavarzere

Nonno ammazzato al bar a pugni in faccia

Ucciso l'82enne Silvano Forza. Caccia al colpevole

Nonno ammazzato al bar a pugni in faccia

Ucciso a pugni in faccia all’esterno di un bar nel pieno centro di Cavarzere. Così è morto, ieri sera, Silvano Forza, 82enne di Cavarzere.

L’omicidio è avvenuto dopo le 21. Ed il colpevole di una rissa finita nel sangue è ancora ricercato dai carabinieri. La morte di Forza è l’esito tragico di un litigio forse cominciato all’interno del bar trattoria Ex Bandiere. Una lite che poi, all’esterno del locale, è diventata corpo a corpo, sequenza di colpi e pugni che i due si sono scambiati. Fino a quando, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, Forza è caduto.

Ed è a questo punto, raccontano i testimoni, che l’uomo che stava combattendo con lui si è accanito colpendolo con pugni di una violenza inaudita, rivolti alla faccia e alla testa. L’82enne è morto così, steso a terra in via Peschiera, a pochi metri dal Duomo di Cavarzere. L’uomo accusato di averlo ucciso, invece, è scappato in auto, subito inseguito dai carabinieri di Chioggia che hanno iniziato una serrata caccia all’uomo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl