you reporter

Sanità

Ulss, buco da 28 milioni di euro

L’Azienda Zero ha appianato tutti i passivi: il sistema sanitario veneto in attivo di 100 milioni.

Ulss, buco da 28 milioni di euro

Quasi ventotto milioni di euro di disavanzo. Ma a ripianare i conti (in rosso) dell’azienda sociosanitaria del Polesine ci pensa l’Azienda Zero. A fare i conti in tasca alla sanità veneta è stata la giunta regionale che, a fine anno, ha tirato le somme su entrate e uscite della nostra sanità.

Quello che risulta è che, alla fine, il sistema veneto è in attivo di 100 milioni di euro circa: merito del risultato ottenuto dall’Azienda Zero, che nel 2018 ha fatto segnare un attivo di 367 milioni di euro, capace di compensare le perdite fatte registrare da sei Ulss su nove oltre che dalle due aziende ospedaliere, quella di Padova e quella di Verona. Tutte insieme, Ulss e ospedali, infatti, hanno fatto registrare perdite per 267 milioni di euro totali.

La performance peggiore in assoluto è quella dell’Ulss 3 Serenissima. L’azienda sociosanitaria di Venezia ha un passivo di quasi 98 milioni di euro, a fronte di un budget poco superiore al miliardo. In pratica, il disavanzo del 2018 è stato il 9,3% del budger che sarà assegnato all’Ulss per quest’anno.

Perdita di 50 milioni, invece, per l’Ulss Scaligera; mentre quella Euganea è andata in rosso per quasi 39 milioni di euro. Al quarto posto sul fronte delle perdite c’è proprio l’Ulss 5 Polesana, il cui passivo di bilancio lo scorso anno è stato di 27 milioni 989mila euro.

Sia chiaro: questo non vuol dire che l’Ulss di casa nostra sprechi il proprio denaro. Di sicuro, i soldi vengono usati per far funzionare i servizi offerti a pazienti e cittadini. Semmai, c’è da chiedersi se il budget che la Regione anno dopo anno assegna alle Ulss sia adeguato o se, piuttosto, venga sottostimato. Tanto alla fine, c’è sempre l’Azienda Zero che arriva a tappare i buchi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl