you reporter

L’Iniziativa

Alla Fattoria rinascono gli animali

Nel pomeriggio la liberazione di poiane e civette, curate dal Cras polesano. Per tre giorni al centro commerciale la raccolta fondi per finanziare le attività dell’ambulatorio.

Poiane e civette si alzano in volo: sono tornate a nuova vita grazie alle cure ricevute dal Cras, il Centro di recupero animali selvatici di Polesella. E oggi sono state liberate, al culmine di una giornata dedicata alla scoperta delle attività della struttura veterinaria, diretta dal dottor Luciano Tarricone.

Anzi: sono stati tre i giorni, intensi, in cui il Cras si è messo in vetrina. Realizzando un banchetto per la raccolta fondi all’interno della galleria del centro commerciale La Fattoria. Un modo per essere a contatto diretto con la gente: e sono stati davvero tantissimi, da venerdì e fino a oggi, i polesani che si sono avvicinati al banchetto, per capire cos’è e come lavora il Cras, quanto sia importante la sua funzione nel nostro territorio, e soprattutto per lasciare un’offerta.

Che alla fine è la cosa più importante, visto che è proprio anche grazie a questi contributi volontari che il dottor Tarricone e la sua squadra possono continuare a svolgere il loro lavoro. Del resto, chiunque può dare il proprio contributo per sostenere l’attività del centro gestito a Polesella dal dottor Luciano Tarricone, direttore sanitario della clinica veterinaria “del Benvenuto”. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl