you reporter

POLESELLA

Il sindaco ai vandali dei rifiuti: "Vi dichiaro guerra"

Non è una metafora: Leonardo Raito ha firmato una vera e propria dichiarazione di guerra. E di intenti.

51126

Il sindaco di Polesella Leonardo Raito

"Dichiaro guerra agli inquinatori e ai deturpatori dell'ambiente e combatterò questa battaglia di civiltà con tutti i mezzi leciti e in nostro possesso, dalle sanzioni alle denunce che attivino notizie di reato perseguibili ai sensi di legge, dall'incremento delle attività di polizia locale sino al ricorso a legali nel caso di individuazione di tracce che portino ai responsabili di questi scempi. Non permetteremo che a pagare il conto di tanta stupidità siano i nostri cittadini e che l'ambiente, che deve essere difeso sino in fondo, venga deturpato da gente che non lo rispetta e che, abbandonando rifiuti, lo violenta".

Il sindaco di Polesella Leonardo Raito ha firmato una dichiarazione di guerra. E non è un eufemismo. Il documento è intestato proprio così. "Dichiarazione di guerra". Una scelta che arriva dopo i ripetuti episodi di abbandono di rifiuti in golena e in altre zone. Ormai, la creazione di vere e proprie discariche abusive è una cattiva abitudine che viene fronteggiata solo dalle forze dell'ordine e, spesso, da volontari che, periodicamente, si ritrovano per fare pulizia. A Polesella è accaduto anche di recente. Ed è stato proprio in queste circostanze che il primo cittadino, oltre al sollievo nel vedere quanta buona volontà ci sia tra i suoi compaesani, è rimasto disgustato nel rendersi conto, invece, di quanto incivili ci siano.

Da qui, la decisione di produrre questo documento. Che contiene una promessa molto chiara: perseguire tutti coloro che, senza neppure rendersi conto di vivere in uno dei luoghi più splendidi del paese, lo danneggiano.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl