you reporter

OCCHIOBELLO

Ragazzini vandali, parco distrutto e oggetti contro le case

Incredulità in paese, scagliati via anche i bidoni in metallo

Ragazzini vandali, parco distrutto e oggetti contro le case

I bidoni in metallo scagliati oltre l'alta siepe. E se avessero colpito qualcuno?

Una ventina di adolescenti, sui 15 anni. Sarebbero loro, secondo le testimonianze, gli autori di un assurdo e pesante raid vandalico commesso nella giornata di domenica 10 marzo ai danni del parco pubblico di via Gorizia, che avrebbe riportato conseguenze gravi da questa incursione. I ragazzini, infatti, senza alcun motivo avrebbero strappato varie piante, scagliandole poi contro le case e sui terrazzi delle abitazioni che circondano l'area verde. 

Non contenti, avrebbero anche divelto i cestini dell'immondizia, in metallo, lanciandoli poi oltre la siepe di recinzione, senza avere contezza di chi, eventualmente, stesse passando al di là. Per fortuna, non si è fatto male nessuno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl