you reporter

TRE COMUNI SOTTO SHOCK

Un morto e due feriti gravi, una famiglia distrutta

E' accaduto a Piacenza d'Adige. Il padre, morto, lavorava a Villanova del Ghebbo, il figlio, grave, a Badia Polesine

Tragica fuga di gas, un morto, due gravissimi

L'abitazione teatro della tragedia, a Piacenza d'Adige, costata la vita a Lauro Santato

Una tragedia, scoperta verso le 14 di giovedì 14 marzo, quando i vigili del fuoco, intervenuti a Piacenza D'Adige, hanno scoperto quanto accaduto. Una fuga di gas che ha distrutto una famiglia.

Teatro dell'accaduto, l'abitazione di via Galvan, nel centro di Piacenza d'Adige. A perdere la vita il padre di famiglia Lauro Santato, 55 anni, mentre il figlio Manuel, 22 anni, e la moglie Lorella, 58 anni, sarebbero in gravi condizioni. Sono stati portati, rispettivamente, negli ospedali di Schiavonia e di Padova. Manuel risulta piuttosto conosciuto anche a Badia Polesine, dove lavora come cameriere in una nota pizzeria. Anche il padre lavorava a Villanova del Ghebbo, in un calzaturificio, l'attività tipica di questo Comune.

 I primi ad allarmarsi, secondo le prime ricostruzioni, sarebbero stati vicini e familiari che, dalla serata di mercoledì 13 marzo, non riuscivano a contattare la famiglia. Secondo i primi riscontri, il picco di saturazione sarebbe stato raggiunto in breve, probabilmente a causa di un malfunzionamento della caldaia. Saranno, comunque, ulteriori accertamenti, prima di arrivare a qualcosa di simile a una certezza.

Senza, dubbio, però, determinante è stata l'azione dei vigili del fuoco e dei carabinieri, che si sono anche esposti a un rischio considerevole, in prima persona, pur di assicurare soccorso a chi si trovava all'interno. Se non ci saranno sviluppi negativi, che nessuno si augura, i sopravvissuti dovranno la vita proprio ai soccorritori, che hanno immediatamente praticato le manovre di rianimazione, per rafforzare i deboli segnali di vita trovati nei corpi di madre e figlio. Quest'ultimo, inizialmente, pareva trovarsi in condizioni meno gravi rispetto alla madre, ma si sarebbe aggravato nel corso del trasporto in ospedale.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl