you reporter

Polesella e Pontecchio

I campioni dello sport incantano gli alunni

Le "Giornate dello sport" organizzate dall'istituto comprensivo di Polesella sono state un successo

Movimento e sport come sinonimi di prevenzione e salute. E’ stato un rientro in classe attivo quello degli alunni delle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Polesella. Come previsto dal calendario scolastico regionale con "Le giornate dello sport" dal 7 al 9 di marzo nei plessi di Pontecchio Polesine e Polesella sono state organizzate mattinate interamente dedicate alla valorizzazione della pratica ludica e sportiva. Si è inteso offrire agli studenti l’occasione di conoscere lo sport e le discipline sportive, in particolare quelle presenti nel territorio. L’obiettivo è stato di sperimentare nuove pratiche educative che rappresentino per i plessi un’opportunità di approfondimento di temi di grande rilevanza in termini educativi e di salute.

In particolare, tutti gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Polesella sono stati protagonisti, nel palazzetto dello sport, di una mattinata all’insegna del mini volley, grazie alla collaborazione dei tecnici Giovanni del Torre, Valentina Giuliati ed Elisa Colozzi del Volleyball Polesella Asd. Al termine delle attività tutti gli studenti, alla presenza del sindaco Leonardo Raito e della dirigente scolastica Maria Vigna, sono stati premiati grazie al fondamentale contributo del gruppo Avis locale presieduto da Daniele Cobianchi. Nella mattina di sabato, nell’aula magna della scuola media “Serafini”, gli alunni delle classi prime hanno incontrato il rugby con gli atleti Piero Dominguez e Joe van Niekerk della Rugby Rovigo Delta, che hanno raccontato le loro esperienze di sport.

A Pontecchio Polesine, nella palestra annessa alla scuola media, il maestro di tennis Andrea Rossi del Circolo Tennis di Rovigo, ha avvicinato gli alunni ai fondamentali del suo sport grazie ad un corso in tre lezioni conclusosi con un torneo tra le classi. Mentre il presidente Vittorino Gasparetto ed il tecnico Sandro Baracco dell’Emic Ciclisti Bosaro hanno fatto sperimentare ai ragazzi delle classi seconde un circuito in bicicletta. “Attività fisica e prevenzione” è stato il tema dell’incontro con la specializzanda in medicina dello sport Veronica Baioccato che ha coinvolto gli alunni delle classi terze in una lezione interattiva sulla consapevolezza che una vita all’insegna del movimento possa prevenire problemi di salute futuri. Le attività per gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Pontecchio si concluderanno a fine marzo con una mattinata al campo di atletica “Biscuola”. Grazie all’ormai consolidata collaborazione con Asd Liberi Podisti Pontecchio e il Discobolo di Rovigo gli alunni consolideranno i loro apprendimenti di atletica leggera.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Le luci “strobo” si sono spente
C’era una volta la disco

Le luci “strobo” si sono spente

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl