you reporter

verso il voto

"Per amore della città non mi candido più sindaco"

Le parole dell'ex presidente del consiglio Paolo Avezzù: "Metterò comunque a disposizione tutta la mia esperienza"

35035

Paolo Avezzù

Obiettivo Rovigo ribadisce la sua presenza alle prossime elezioni comunali, con una riunione di amici e simpatizzanti svoltasi venerdì 15 marso scorso. A prendere per primo la parola il neo-coordinatore, Enrico Maria Crepaldi che, dopo aver illustrato l’attuale situazione politica della Città, ha comunicato ai presenti l’ottimo rapporto esistente con la Lega e l’apertura massima ad una ampia coalizione di centro-destra. Si sta definendo in questi giorni la lista ufficiale dei candidati di Obiettivo Rovigo al consiglio comunale, affiancando l’esperienza amministrativa della “vecchia guardia” con la freschezza e l’innovazione di volti nuovi.

"Per amore della mia città, mi dichiaro pronto a fare un passo indietro per lasciare spazio a nuove figure rappresentative della realtà sociale - ha comunicato ai presenti l'ex presidente del consiglio Paolo Avezzù - pur continuando a mettere a disposizione la mia esperienza e cultura amministrativa, anche se non in qualità di candidato sindaco".

Durante la discussione conclusiva, sono stati numerosi gli interventi dei presenti, dai quali sono emerse diverse tematiche (lavoro-sanità-sociale-Università-ruolo di Rovigo città capoluogo), che saranno oggetto del programma elettorale della lista che a breve sarà presentato.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

Speciali: energia
speciali : meraviglie del delta

Notizie più lette

Le luci “strobo” si sono spente
C’era una volta la disco

Le luci “strobo” si sono spente

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl