you reporter

ELEZIONI ROVIGO

"Un patto: doniamo il 30% dell'indennità ai poveri"

La proposta del candidato sindaco di Casapound Marco Venuto agli altri candidati: servirà a creare il "fondo per le emergenze sociali"

"Agevolazioni fiscali per i commercianti"

Dal candidato sindaco di Casapound, Marco Venuto, la proposta agli altri 6 candidati sindaco: "Sottoscriviamo un patto nel quale chiunque dovesse vincere si impegna a destinare il 30% mensile della propria indennità e di quella dei componenti della futura giunta alla creazione di un Fondo per le emergenze sociali".

"Servirà per le emergenze sociali a favore delle famiglie rodigine in difficoltà - spiega Venuto - Un fondo che annualmente dovrà essere rendicontato e pubblicato online sul sito del Comune con la somma raccolta e con i nomi di chi ha aderito e versato.
La somma potrà essere spesa per l'acquisto di beni alimentari e di prima necessità, pannolini e materiale per i neonati, materiale didattico per i bimbi, per l acquisto di ausili per disabili. Il tutto coordinato dai Servizi Sociali. Noi ovviamente lo abbiamo messo nel nostro programma - dichiara Marco Venuto - ma ci piacerebbe fosse condiviso anche dagli altri candidati.
Troviamoci e sottoscriviamo la creazione di questo fondo e chiunque vinca si impegni a onorare l'impegno. In anni in cui anche la nostra città vive situazioni di estremo disagio anche e soprattutto la politica deve fare la sua parte e dare l'esempio. L'essere comunità parte proprio da qui, dall'impegnarsi direttamente per non lasciare nessuno indietro".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl