you reporter

ADRIA

Il blitz dei vigili salva l'area d'interesse naturalistico

Bloccato lo sbancamento di parte dell'appezzamento di Gianola, dove sorgeva l'ex zuccherificio

82121

Stavano cercando di trasformare parte dell'area di Gianola, dove sorgeva il vecchio zuccherificio di Bottrighe, in un campo agricolo. Questa la contestazione sulla base della quale i vigili urbani di Adria hanno fermato questa operazione, condotta, secondo questa ricostruzione dei fatti, in un'area ad alta valenza naturalistica, come varie volte sottolineato anche dalla Forestale. La segnalazione era partita da alcuni comitati ambientalisti.

Nella zona, ormai tornata allo stato brado, trovano infatti rifugio varie specie. Da qui la necessità di fermare quanto prima lo sbancamento e l'abbattimento della vegetazione. Verosimile che, ora, i presunti autori di questa attività saranno costretti a riportare la situazione allo stato originario.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl