you reporter

Il caso

Si schianta contro il palo e scappa

Il pirata, dopo aver sbandato, ha pensato bene di scappare e di lasciare il danno in capo alla comunità

Si schianta contro il palo e scappa

Abbattuto in via Peschiera uno dei segnali che indicano il passaggio a livello ferroviario. Più che un atto di vandalismo, tutto lascia pensare che si tratti di un pirata della strada che ha sbandato, ha sbattuto contro il segnale ed ha pensato bene di scappare lasciando i danni a carico della comunità. Sul palo e sul segnale si notano dei segni neri, quasi sicuramente il lascito della plastica del paraurti. Il fatto è stato segnale al comando della Polizia locale che ha provveduto a far rimuovere la struttura in ferro che ostacolata il passaggio ciclo pedonale.

Il segnale è posizionato a una ventina di metri dal passaggio a livello ferroviario ma si trova a conclusione della curva che si apre su via Malfatti: tanti automobilisti la percorrono ad altissima velocità, ben oltre il limite consentito, come fosse una chicane da rally creando quotidianamente situazioni di pericolo. Lungo il tratto di strada insistono diverse attività commerciali. Non più tardi di qualche mese fa una persona è stata investita mentre usciva dal bar, poco più di un anno fa un’auto arrivando da via Malfatti nel fare la curva si è capottata per adagiarsi sulla siepe, altrimenti avrebbe avuto libero accesso in un’abitazione vicina alla strada.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Cadal

    10 Giugno 2019 - 12:12

    Ma come scrivete? Via Peschiera - e via malfatti di che città fanno parte? In che giorno e a che ora (presumibilmente) è accaduto il fatto? Sono... il minimo sindacale di una informazione E mi fermo qui perché questo tipo di articoli purtroppo li ho letti molte volte. Qualcuno li controlla prima di pubblicarli? Mah??!! Nemmeno con un sms si descrive cosi un fatto.

    Rispondi



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl