you reporter

Polesella

Fiera di Pentecoste tra musica, giostre e cucina

Si è conclusa la Fiera di Pentecoste con un programma ricco di appuntamenti terminato coi fuochi artificiali

Serate di inizio estate dedicate a musica, divertimento, giostre e buona cucina. Si è conclusa la fiera di Pentecoste di Polesella, confermandosi come un gran successo e registrando una grande partecipazione di pubblico proveniente da tutto il territorio polesano e dalle province limitrofe.  Iniziata sabato 8 giugno con un concerto in piazza Matteotti della band “88Trend” per un riuscitissimo tributo a 883 e Max Pezzali, è poi proseguita domenica scorsa con la biciclettata turistica a cura dell’associazione culturale “Polesella cultura e territorio”. I numerosi partecipanti si sono dati appuntamento alle 17 davanti all’edicola della piazza con guida e biciclette a disposizione, mentre alle 21 il duo musicale Paolo e Viola si è esibito in concerto, e a seguire Young & (Un)fair, concerto del gruppo musicale della scuola media di Polesella. Per l’ultima serata di lunedì scorso, alle 21 si è svolta un’esibizione del gruppo FitEmotion a cura di Monia Zanforlin, e poi il Mom Group in concerto, con musica anni ‘60, ‘70, ’80. Alle 23.45 tutti con il naso all’insù per assistere al suggestivo spettacolo pirotecnico.

Durante tutte le serate della fiera, i più giovani hanno potuto divertirsi con le giostre e le attrazioni del Luna park, mentre molti hanno deciso di gustare gli ottimi piatti preparati magistralmente dai volontari, allo stand gastronomico dell’associazione culturale “La Locò” di Polesella all’Arena spettacoli di corso Gramsci. Molto visitato anche lo stand delle associazioni, dove hanno trovato posto Noi Raccano, Avas, Conferenza di San Vincenzo De Paoli Polesella.  Una coda della manifestazione ci sarà nel periodo dal 10 al 29 giugno quando agli impianti sportivi di via della Repubblica, si terrà il secondo torneo di calcio a 5 “Città di Polesella”. Sabato prossimo alle 17 il memorial “Fabrizia Conte”, incontro di calcio giovanile sempre agli impianti sportivi di via della Repubblica e alle 20 “Tavolata italiana senza muri”, una cena benefica promossa dal Masci con il patrocinio del Comune di Polesella e il contributo delle associazioni del paese (all’Arena spettacoli di corso Gramsci).

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl