you reporter

Nuoto disabili, il comune ci mette i soldi

Gavello

100818
Il comune di Gavello mostra grande attenzione alla comunità e al sociale. L’amministrazione Girotto ha deciso di finanziare, per intero, il progetto “Nuoto disabili” dopo il ritiro dei fondi elargiti dall’Ulss.



La Conferenza dei sindaci dell’Ulss 5 polesana aveva stabilito di non finanziare più il servizio, rimettendo a ciascun comune la scelta di continuare o meno.



Il sindaco di Gavello, Diego Girotto, ha fatto valere la volontà di dare seguito al servizio riconoscendo l’enorme importanza che lo stesso riveste per le persone disabili coinvolte, cinque nel comune, e per le loro famiglie.



“Per l’amministrazione comunale si tratta di un’iniziativa importante che va a valorizzare il fatto che la giunta comunale abbia deciso di rimpinguare le somme da utilizzare a questo scopo, senza gravare sulle famiglie”, il commento del sindaco.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl