you reporter

Transpolesana, vergogna senza fine: altre buche e altre auto danneggiate

Viabilità

117214

Foto d'archivio

Una vergogna senza fine.



Non passa giorno che la Transpolesana (Statale 434) non faccia registrare incidenti e danni alle vetture in transito.



Dopo gli indicenti causati dalle buche create dal maltempo degli ultimi giorni, con decine di auto danneggiate ([url"Leggi l'articolo"]http://www.polesine24.it/Detail_News_Display/Rovigo/transpolesana-danneggiate-60-auto[/url]), una nuova enorme voragine si è aperta questa volta nel tratto che dal Polesine porta verso Verona, e per la precisione all’uscita di Zevio, prima del sottopasso di San Giovanni Lupatoto.



In pochi minuto sono stati otto gli automobilisti appiedati con pneumatici e cerchioni distrutti, tutti in fila a bordo strada in attesa del carro attrezzi.



Come racconta L'Arena, poi, un’altra buca, sempre nella stessa direzione, si è aperta a Vallese di Oppeano, nel tratto dove vigono i 110 chilometri all’ora. E anche qui è stata strage di penumatici.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl