you reporter

La casa di riposo si amplia: nuova vita per la Quiete

Fiesso Umbertiano

117718
L’ampliamento del centro servizi per anziani “La Quiete” di Fiesso Umbertiano è realtà. L’inaugurazione è avvenuta con la benedizione del Vescovo della diocesi di Adria e Rovigo, Pierantonio Pavanello, insieme al nuovo pulmino attrezzato per il trasporto delle persone, donato dalla Fondazione Cariparo, alla presenza dell’assessore ai servizi sociali della Regione del Veneto Manuela Lanzarin.



Alla cerimonia sono intervenuti, oltre al sindaco Luigia Modonesi, al vescovo Pavanello e all’assessore Lanzarin, anche l’assessore regionale Cristiano Corazzari, il vicepresidente della Fondazione, Giuseppe Toffoli, per Banca Prossima Italo Della Libera, Salvatore Licciardello dell’azienda Sa.Gest, il dottor Urbano Brazzale, direttore dei servizi sociali Uls 5 polesana, Antonio Bombonato, presidente della conferenza dei sindaci, Gino Prandini segretario comunale di Fiesso, e Niccolò Veronese, sindaco dei ragazzi.



La giornata è stata allietata dalla musica e dai canti dei ragazzi delle scuole medie magistralmente diretti dalla professoressa Loredana Romanato. Al termine della cerimonia, un gustoso buffet.



Ai relatori è stata donata, da parte dell’amministrazione comunale, una targa ricordo. “Mi associo ai saluti e ai ringraziamenti dell’assessore Michela Pellegrinelli in questa giornata così importante per il futuro della nostra comunità", ha detto il sindaco Modonesi nel suo intervento.



Il servizio sulla Voce del 26 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl