you reporter

La vostra Voce

Fratta Polesine, una città bella da vivere

Commercianti piuttosto soddisfatti anche se si chiede più dal turismo.

Il centro di Fratta Polesine è molto attivo a livello commerciale, ci sono moltissime botteghe, dall'alimentare all'abbigliamento, senza dimenticare quelle di base, a partire dalla farmacia. E tutte sono soddisfatte, anche se chiedono uno sforzo in più per far crescere il passaggio turistico in città.

L'edicola è gestita da Laura Frigato, che dal gennaio 2016 è a Fratta, e l'ha integrata con la vendita di bigiotteria e borse. Poi c'è il frutta e verdura di Daniela Marella, che ormai da 23 anni serve i cittadini frattensi. All'angolo l'Osteria Tre Corone, gestita da Nico Mantovani e da Federica Boraso, un bar storico, che risale fino al 1700. 

Girando l'angolo, dopo i portici, il panificio gestito da Francesca Tomaini, e più avanti il supermercato che quest'anno compie un secolo di vita: quello di Angelo Zerbinati e della figlia Cristina. Dall'altra parte della piazza, invece, c'è la farmacia di Luca e Barbara Franceschetti, la cui famiglia da più di un secolo è titolare della farmacia, oggi gestita col papà Franco. Infine l'architetto Daniele Volpin, che gestisce anche il negozio di intimo e abbigliamento di famiglia, candidato sindaco alle ultime elezioni. Molto critico sulla situazione di Fratta, vorrebbe si spingesse - come però anche gli altri commercianti - di più sul turismo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl