you reporter

Polesella

Si finge carabiniere e mostra il distintivo falso, il "collega" lo becca subito

Denunciato per usurpazione di titoli e possesso di distintivi contraffatti un residente di Bosaro di 45 anni, che entra in un noto locale di Polesella fingendosi carabiniere e mostrando un distintivo falso. Ma al bar c'era un militare del Nor... che lo becca all'istante.

carabinieri adria.JPG

I Carabinieri

Al bar di Polesella esibiva tutto fiero il suo distintivo da carabiniere. Peccato che era falso e che al bar c'era un militare del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Rovigo che se n'è accorto subito.

Il residente di Bosaro, di 45 anni, è stato così denunciato per il reato di usurpazione di titoli e possesso di distintivi contraffatti. 

L’uomo mentre si trovava nel pomeriggio di lunedì 9 luglio all’interno di un noto locale in Polesella qui si stava divertendo a spacciarti per carabiniere di Vicenza, esibendo il tesserino e qualificandosi come tale. 

Un militare del Nor, l'ha "sgamato" subito e ha proceduto al controllo. Il documento esibito, che effettivamente è risultato falso, ed è stato posto sotto sequestro penale. Il 45enne quindi è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl