you reporter

Nebbia

Nebbia, incubo in A13: schianti a catena e autostrada chiusa

Dal primo pomeriggio tamponamenti in serie: coinvolte auto e Tir. Carreggiat sud chiusa da Ferrara sud (si consiglia di uscire a Ferrara nord) e Altedo. Un ferito incastrato fra le lamiere

Incidenti a raffica nel pomeriggio, a causa della nebbia, lungo la A13 in quella che si è trasformata in una vera e propria giornata di passione.

L'ultimo, il più grave, tra Ferrara sud e Altedo in direzione Bologna, che ha costretto a chiudere la A13 con uscita obbligatoria al casello di Ferrara Nord.

Nel tratto chiuso si sono infatti verificati una serie di tamponamenti e di incidenti che hanno coinvolto diverse vetture e diversi mezzi pesanti.

Il primo tamponamento, quello da cui poi sono scaturiti gli altri incidenti, si è verificato alle 14.35 circa, e ha causato un lungo incolonnamento tra Altedo e Bologna Interporto, con i veicoli che sono stati fatti uscire a Ferrara Sud.  

I disagi si sono protratti per tutto il pomeriggio, con pesantissime ripercussioni anche su tutta la viabilità ordinaria. 

Ancora da chiarire le cause dei tamponamenti a catena, ma è molto probabile che a scatenare gli incidenti sia stata la nebbia fittissima che grava su tutto il Polesine il ferrarese. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Altedo, i vigili del fuoco di Bologna, il personale di Autostrade per l’Italia e un’ambulanza proveniente da Ferrara.

Il bilancio, per il momento, è di un ferito, rimasto incastrato all’interno della cabina di un tir. Pr liberarlo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl