you reporter

Costa di Rovigo

I “Punti di vista” dell’educazione

Tre appuntamenti in teatro “Rossi” dedicati alla genitorialità in tutte le sue sfaccettature

I “Punti di vista” dell’educazione

Tre appuntamenti per parlare di educazione. E’ questo l’obiettivo dell’amministrazione comunale di Costa di Rovigo per la seconda edizione di “Punti di vista”, il trittico di incontri con l’autore che si svolgerà a partire da giovedì prossimo e per i successivi due giovedì in teatro comunale “Mario V. Rossi” di Costa. A presentare la rassegna il sindaco Antonio Bombonato, la vice Moira Ferrari, Roberto Semiolo che ha curato l’organizzazione artistica e l’associazione I.Blu che ha finanziato i tre appuntamenti.

“I.Blu ci accompagna anche in questo secondo anno di ‘Punti di vista’ dopo il successo dello scorso anno - le parole di Bombonato - abbiamo scelto di parlare di educazione scolastica e famigliare, dopo che lo scorso anno parlammo di ambiente. Tre le proposte, come si approccia alla educazione sia a scuola che nelle famiglie, anche nelle situazioni più complicate, quando in famiglia c’è un figlio diversamente abile”. La vicesindaco Ferrari ha confermato come questa seconda edizione è stata fortemente voluta dall’intera amministrazione comunale. “Costa di Rovigo è stata riconosciuta ‘Città che legge’ nel 2018 e anche nel 2019 - le sue parole - cambiando il tema. Il titolo è indicativo di come vogliamo centrare e sviluppare un argomento, in questo caso la famiglia”.

“Bisogna ringraziare I.Blu e gli sponsor che hanno partecipato - le parole di Samiolo - l’argomento scelto è stato la genitorialità, abbiamo deciso di iniziare parlando del cyberbullismo, non con nomi ‘televisivi’, ma con persone che sono sempre in prima linea. Mauro Berti, ispettore capo della Polizia di Stato a Trento e responsabile degli Uffici indagini pedofilia sarà ospite giovedì prossimo, il 28 marzo alle 21. Con lui due psicologi, Serena Valorzi, moglie di Berti, e Michele Facci, consulente tecnico del tribunale di Trento”. “Il secondo appuntamento, giovedì 4 aprile sempre alle 21, sarà con Stefano Gambati che presenterà il libro ‘La bambina ovunque’, nel quale l’autore racconta la gravidanza vissuta dal punto di vista di un uomo. Ultimo incontro giovedì 11 aprile, alle 21, con Guido Marangoni, ingegnere informatico che si dedica alla figlia diversamente abile, e porta in giro uno spettacolo a lei dedicato. A Costa, invece, presenterà il libro ‘Anna che sorride alla pioggia’”. A presentare i tre incontri la giornalista Micol Andreasi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl