you reporter

CRESPINO

Luigi e Armando, 25 anni al Borsa

Questa sera la festa per l'anniversario della gestione

Luigi e Armando, 25 anni al Borsa

Il Bar Borsa festeggerà questa sera i 25 anni di attività sotto la gestione di Luigi e Armando. Si tratta del più antico tra i locali di Crespino, punto di riferimento, a fine Ottocento, dei mediatori dell’epoca. L’appuntamento è per il dopocena quando, con i clienti e gli amici più affezionati, ci sarà una bicchierata per festeggiare il quarto di secolo, con il taglio della torta.

La storia del Bar Borsa risale, come detto, alla fine dell’Ottocento, quando proprio qui, davanti alla piazza di Crespino, si ritrovavano i mediatori di bestie e terre. Uno snodo fondamentale per il commercio dell’epoca. Nel 1994 a Luigi, che già aveva lavorato nel locale sotto le gestione Malaspina, si presentò l’occasione di rilevare il Bar Borsa.

Titolare, allora, era la famiglia Formenton, che aveva deciso di cedere l’attività. Luigi non ci ha pensato su due volte e, coinvolgendo l’amico Armando in questa avventura, ha presentato l’offerta giusta. Armando, dal canto suo, lavorava in fabbrica, ma era in mobilità. Una scelta azzeccata, quella dei due amici, che in questi 25 anni si sono tolti molte soddisfazioni.

"Ci abbiamo messo tutto il nostro impegno, rimanendo al passo coi tempi e le mode - hanno spiegato i due titolari - oltre al bar offriamo anche una piccola ristorazione con i piatti della tradizione veneta". E questa sera amici e clienti festeggeranno con Luigi e Armando i 25 anni della loro gestione, in allegria tutti insieme, come è nello spirito dei simpaticissimi gestori.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl