you reporter

Protezione civile sempre più social

Occhiobello

protezione civile.jpg
Più diretti e vicini ai cittadini grazie ai nuovi canali di comunicazione digitali. Il gruppo volontari della Protezione civile di Occhiobello, già presenti su Twitter e Instagram, affidano l’informazione a una pagina Facebook e al canale Telegram.



“Per me e per il consiglio direttivo – dice il presidente Stefano Bianchini - è motivo di grande soddisfazione iniziare il mandato con questo cambiamento. Durante le recenti emergenze ci siamo resi conto che dare notizie chiare, certe e aggiornate è importante quasi quanto la tempestività dell’intervento stesso. Per questo abbiamo fatto una riflessione su cosa potessimo fare per migliorarci, Facebook è il social network più popolare e una pagina istituzionale, sempre aggiornata in tempo reale, è uno dei canali di comunicazione più efficaci per raggiungere un vasto numero di utenti".



"Ai profili sui social network abbiamo voluto affiancare anche un canale di Telegram – prosegue Silvia Ballarini – una applicazione di messaggistica per smartphone e tablet. Chi seguirà il nostro canale @PCOcchiobello riceverà aggiornamenti in tempo reale in caso di emergenza e di eventi riguardanti il territorio con un messaggio direttamente sul cellulare”.
Per seguire su Facebook, Twitter, Instagram e Telegram, basta ricercare Protezione Civile Occhiobello o il nickname @PCOcchiobello. La Protezione Civile Occhiobello, inoltre, ha un numero verde (800912363) di emergenza attivo 24 ore su 24.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl