you reporter

Tutor non tarato, il giudice cancella la maximulta elevata in A13

Rilevatori di velocità

110677
La notizia è per certi versi clamorosa, e potrebbe costituire un precedente di non poco.Tra l'altro il tratto di autostrada "incriminato" è proprio quello della A13 che da Ferrara porta verso Rovigo.



Un anno fa un camionista si era visto arrivare a casa una multa da brividi, 1064 euro con l'aggiunta della decurtazione di sei punti della patente per aver tenuto una velocità media di 41 chilometri orari superiore al consentito, lungo l’A13, nel tratto fra Ferrara e il Polesine.



Ma il Giudice di Pace di Ferrara, Camilla Brini, ha detto "No, quella sanzione va cancellata". Ha infatti accolto il ricorso del legale dell'uomo (l’avvocato Emiliano Mancino).



L’infrazione era stata contestate sulla base delle rilevazioni del sistema “Tutor”, vale a dire l'apparecchiatura che calcola la velocità media dei mezzi.



Per essere utilizzati, però, i Tutor devono essere sottoposti a tarature periodiche, obbligatorie per legge.



E in questo caso sulla contravvenzione non veniva fatto cenno al certificato di taratura e neppure aò decreto di omologazione.



La Prefettura di Ferrara, tra l'altro, non si era neppure costituita in giudizio. E a fronte dell'assenza di una prova certa, il giudice di pace ha cancellato tutto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl