you reporter

Nido, tutti i bambini sono stati vaccinati

Occhiobello

116052
Scaduto il termine del 10 marzo, i genitori dei bambini iscritti al nido comunale La coccinella di Occhiobello hanno consegnato la documentazione relativa ai vaccini.



Da settembre, infatti, in base alla legge 119/2017 sull’obbligatorietà delle dieci vaccinazioni, le famiglie hanno avuto sei mesi di tempo per presentare il certificato vaccinale, o copia del libretto delle vaccinazioni vidimato dalla Asl oppure un’attestazione rilasciata dalla Asl che indichi che il bambino è in regola con le vaccinazioni.



“Per quanto riguarda il nido pubblico – spiega l’assessore alle politiche educative Silvia Fuso - non abbiamo avuto casi di genitori ‘no vax’, tutti hanno certificato o di avere svolto i vaccini o di essere in lista per farli a breve e comunque di essere in regola con gli adempimenti”.



Sono sessanta i bambini iscritti al nido La coccinella a cui, nelle settimane scorse, il Comune di Occhiobelo aveva scritto rinnovando l’invito a presentare i documenti necessari e richiesti per legge.



Il servizio sulla Voce del 13 marzo

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl