you reporter

Il ponte sul Po chiuderà per 4 mesi: l'unica alternativa sarà entrare in A13

Da metà maggio

116181

Il ponte sul Po a Occhiobello

Si preannuncia un periodo difficile per i tantissimi polesani che tutti i giorni utilizzano il Ponte sul Po fra Santa Maria Maddalena e Pontelagoscuro, uno dei passaggi "obbligati" per chi deve attraversare il grande fiume.

Da tempo si sapeva che il ponte (lo stesso immortalato nel suo ultimo film da Ligabue) necessitava di interventi di manutenzione. Il ponte risale al dopo guerra e più volte negli anni le manutenzioni straordinarie hanno visto la sua chiusura parziale o totale. E tutte le volte con fortissimi disagi.



E adesso il momento è arrivato.



I lavori, gestiti da Anas, inizieranno nella seconda metà di maggio e dureranno non meno di 4 mesi, come ha spiegato la Regione Emilia Romagna.



Nel periodo di esecuzione dell'intervento è prevista la chiusura al traffico per tutti i mezzi in entrambe le direzioni, pertanto è stato individuato come percorso alternativo, per collegare la provincia di Ferrara e quella di Rovigo, l’utilizzo dell’autostrada A13, nel tratto fra il casello di Occhiobello e quello di Ferrara Nord.



La richiesta fatta in Regione Emilia Romagna di consiglieri regionali Pd Calvano e Zappaterra, è che le due Regioni si attivino "per valutare l’esonero dal pagamento del pedaggio per tutti i mezzi che percorreranno il tratto autostradale fra i caselli della A13, Occhiobello-Ferrara Nord, per tutto il periodo di durata dei lavori in entrambi i sensi di marcia”.


LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl