you reporter

Il caso

Il velox becca un triplo sorpasso lungo la Romea

L'autovelox giù dal ponte della Romea dove stanno facendo i lavori ha beccato una moto superare un furgoncino a sua volta in sorpasso. Il comandante Mantovan: "State attenti".

Porto Viro sorpasso a tre.jpg

Il sorpasso in Romea immortalato dall'autovelox

Un incredibile sorpasso a tre immortalato dall'autovelox lungo la Romea, in territorio del comune di Porto Viro, in direzione Venezia. Si tratta dell’autovelox che, a causa della chiusura del ponte su Po di Levante, “lavora” decisamente di meno rispetto a prima. Ma è comunque in funzione e, visto anche l’immagine che ha scattato, si fa “rispettare”.

Il rilevatore di velocità, l’unico in funzione nel territorio del comune di Porto Viro - a dispetto di tutti i velobox che sono installati ma necessitano del dispositivo all'interno e della pattuglia della Polizia locale accanto - è al km 69+100, prima del distributore Esso. E visto che adesso la strada è praticamente priva di traffico pesante, chi vi transita si sente quasi autorizzato a correre un po’ di più, pensando magari che con la chiusura del ponte l'autvelox fosse stato spento. Dal comando della Polizia locale arriva, infatti, la precisazione e l’avvertimento agli automobilisti nel fare attenzione durante il transito davanti all'autovelox, ma più in generale riguardo al comportamento stradale prudente da mantenere.

“Il nostro lavoro è fare prevenzione e non certo cassa con le sanzioni amministrative - commenta il comandante Mario Mantovan - ed infatti a Porto Viro c’è un solo autovelox in funzione, mentre gli altri sono semplicemente dispositivi dissuasori”.



Il servizio in edicola nella Voce di giovedì 13 luglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

GLI SPECIALI

speciali : meraviglie del delta
Speciali: energia

Notizie più lette

Acquevenete assume 10 persone
SOCIETA’ PARTECIPATE

Acquevenete assume 10 persone

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.

Powered by Gmde srl