you reporter

Porto Viro

Free Bikers insegnanti in aula per l'educazione stradale

Terza edizione di "Usa la bici" coi Free Bikers e il Gruppo Iniziativa per l’Ambiente per le quinte del Comprensivo di Porto Viro con la Polizia locale.

Free Bikers insegnanti in aula per l'educazione stradale

Mobilità ecosostenibile e rispetto dell’ambiente, due valori portati nelle scuole portoviresi da testimonial d’eccezione come i Free Bikers, che pedalando visitano il mondo ma pur sempre con occhio di riguardo alla loro incantevole terra. Si è svolta la terza edizione di “Usa la bici”, che i Free Bikers e il Gruppo Iniziativa per l’Ambiente hanno rivolto a tutti gli alunni delle classi quinte dell’Istituto Comprensivo Scolastico di Porto Viro in collaborazione con la Polizia Locale, sul tema dell’educazione stradale e dell’uso corretto della bicicletta.

Una vera e propria lezione in aula di un’ora circa per spiegare ai ragazzi i vantaggi di usare costantemente la bicicletta: un toccasana per la salute, un risparmio (perché non consuma niente) ma soprattutto non inquina l’ambiente visto che è ad emissione zero e non produce i gas serra responsabili dei cambiamenti climatici. Con l’arrivo della primavera usare la bici è ancora più piacevole, e per questo, durante la lezione i cicloturisti hanno insegnato come renderla sicura e funzionale, come provvedere alla piccola manutenzione e come riparare la camera d’aria.

“Dobbiamo riscontrare il grande interesse da parte di tutti gli scolari con tante domande che trovano risposte semplici, poiché la bicicletta è un mezzo alla portata di tutti e ne viene da più parti incentivato l’uso come mobilità sostenibile; poche però ancora le piste ciclabili per rendere sicure le nostre strade cittadine, ma si è sulla buona strada” ha commentato Vincenzo Mancin, presidente del Gruppo Iniziativa per l’Ambiente ma anche Free Biker di fresco ritorno da uno strepitoso viaggio sulle strade del Vietnam.

Verso la fine dell’anno scolastico sarà prevista un’escursione in bici con i ragazzi e le loro insegnanti, con il sostegno della Polizia Locale (al cui comando si trova un altro Biker, Mario Mantovan) e della Protezione Civile, per rendere più sicuro possibile il percorso come avvenuto nelle precedenti edizioni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su La Voce di Rovigo

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



GLI SPECIALI

speciali : L'oro dell'Adriatico
Speciali: la foto di classe

Notizie più lette

Copyright 2018 © | Tutti i diritti riservati.
Privacy Policy - Condizioni di utilizzo

Powered by Gmde srl